Etichette

martedì 15 marzo 2011

GERARDO

Settimana che sicuramente non potrò mai più dimenticare.

Lo scorso lunedì, intorno alle 20, un mio grande amico, un fratello più grande, e per ultimo ma non per importanza mio cognato (abbiamo sposato due sorelle)...CI HA LASCIATO ! ! !

Una morte inspiegabile, assurda, che mi lascia sgomento e tristissimo. Da quella sera, è ovvio, io non potrò essere più lo stesso. Troppa la rabbia, troppa la tristezza...

44 anni, 3 bimbi piccoli (15,10 e 3 anni) ed una moglie che, per fortuna, non resterà sola ma avrà tutto il mio affetto, tutto l'aiuto che potrò dare, tutta la famiglia più vicina che mai.

Gerà, non eri certo un Santo, probabilmente non avresti vinto un Premio Nobel...ma eri un punto di riferimento per tante persone. IL sottoscritto non ti dimenticherà mai: conoscevo i tuoi difetti, che rispetto ai tuoi pregi erano ben poca cosa.

Del resto, io le arachidi le mangio senza la scorza...e questa viene via molto facilmente ! ! ! 


Mia figlia Alice, otto anni, da una settimana non fa altro che piangere, anche a scuola...e continua a chiedermi perchè...perchè...perchè...

Ciao Gerà...



2 commenti:

Pigreco-San Trader ha detto...

condoglianze vivissime

solodax ha detto...

grazie...veramente...